Milano Arco della Pace

Rotary Distretto 2041

Premiazione della scuola De Marchi

Giovedì 7 Giugno ha avuto luogo la premiazione delle 3 classi quinte della scuola primaria De Marchi che hanno partecipato al progetto Esploratori Ambasciatori.
I ragazzi hanno realizzato una splendida ricerca sulla Milano Romana con scritti, foto e filmati che verranno inseriti nella pagina di Museo Milano dedicata a questo progetto.
Nel corso della cerimonia di premiazione sono stati consegnati a tutti i ragazzi i diplomi di Ambasciatori della città di Milano ed è stata interrata in un vaso nel giardino della scuola una pianta di alloro a ricordo di questo lavoro; l’alloro è stato scelto proprio come simbolo dell’argomento trattato nella ricerca: la Milano Romana

EA Demarcchi 1
EA Demarcchi 2
EA Demarcchi 3
EA Demarcchi 4

 

 

Progetto Cittadini Ambasciatori

Eccovi di seguito alcune immagini significative relative al service Cittadini Ambasciatori effettuato dal nostro Club con la scuola Moscati.

Leggi tutto...

Prospettive Energetiche per l’Italia

La serata in Interclub organizzata dal nostro Club, con la partecipazione dei Rotary Milano Fiera, Milano Est e Naviglio Grande San Carlo ha avuto inizio con i tradizionali inni e saluti alle bandiere.
Il nostro Presidente rivolge un cordiale benvenuto e ringraziamento ai tre club che con il R.C. Arco della Pace hanno contribuito alla organizzazione della serata.
Intervengono Davide Ederle, Presidente del Milano Fiera; Alberto Serventi Presidente del Naviglio Grande San Carlo e il nostro Vice Presidente Angela Giebelmann che ha ricordato come il Dottor Testa si segnali per le prese di posizione significative e non omologate nei settori strategici nei quali ha dispiegato la sua intensa attività.
Il Presidente Franco Ferrari Aggradi, importante imprenditore nel campo dell’energia, legge il curriculum dell’oratore Dottor On. Chicco Testa: nato a Bergamo, laureato in filosofia all’Università degli Studi di Milano.

Leggi tutto...

L'inizio di un percorso

 

Bellissima esperienza ricca di allegria ed emozioni.

 

I Soci di Madrid ci hanno accolto in modo molto simpatico e gioioso, instaurando subito un clima di vicinanza e amicizia.

Sono stati tre giorni che ci hanno permesso di conoscere ed apprezzare l’umanità delle persone con le quali si intende collaborare per l’attuazione di progetti comuni, condividendo obiettivi e motivazioni.

 

Ospitalità perfetta.

Abbiamo apprezzato il magnifico lavoro di preparazione degli amici madrileni, che hanno allietato il nostro soggiorno, predisponendo per noi interessanti visite, assai ben guidate. Ci hanno mostrato le bellezze del centro storico di Madrid e della vicina Toledo, il tutto accompagnato da una squisita convivialità alla scoperta di locali e piatti tipici.

Leggi tutto...

Progetto Ca' Granda

 

La Fondazione Sviluppo Cà Granda IRCCS ha iniziato il rilancio del suo patrimonio artistico storico e culturale in due direzioni: il rilancio del patrimonio in Milano e il rilancio delle abazie e cascine che possiede nella provincia di Milano.

Poiché la gestione della Cà Granda è rivolta agli ospedali e alla cura degli infermi, la Fondazione ha ritenuto opportuno cercare un partner che offra garanzie di serietà e che abbia tra i suoi scopi principali quelli culturali e di rilancio del patrimonio storico, artistico e culturale della città.
Ha così scelto di allearsi con il Rotary e in particolare con la Fondazione perMilano perché ritenuta dal suo Consiglio di Amministrazione in grado di raccogliere in un unico progetto più club.
E’ nato così un contratto che è stato firmato nel mese di Aprile dal presidente della Cà Granda Arch. Marco Giachetti, dall’Avv. Michele Monti Presidente della Fondazione.
Il primo passo è stato quello di radunare un gruppo di Rotary Club interessati al progetto e di organizzare insieme alla Cà Granda una serie di conferenze.
Il nostro club ha aderito al progetto con l’apporto dei soci e dei mezzi necessari.Far conoscere la storia di Milano e i suoi tesori a “coloro che contano nella città” e alla stampa è il primo passo per suscitarne un interesse culturale alla storia di Milano, ai suoi tesori, e di conseguenza un interesse turistico.
Se i media parlano della Cà Granda, diventa imperativo per i turisti italiani e stranieri visitarla, fermandosi così per più tempo a Milano, con un conseguente vantaggio economico per tutta la città.

Leggi tutto...

Logo 17 18

Calendario

Marzo 2019
L M M G V S D
25 26 27 28 1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31